I media e il Concordato Stato-Chiesa del 1929

di Alessandro Vinai, Giovanni Battista Varnier

A poco meno di un secolo dalla loro sottoscrizione i Patti Lateranensi restano un modello e punto di riferimento di straordinaria modernità, capaci di porre fine al conflitto durissimo apertosi con un’unificazione traumatica per lo Stato Pontificio e che ha innescato una serie di effetti devastanti nel rapporto tra politica, istituzioni e masse cattoliche.

Le spinte interne agli stessi partiti e movimenti protagonisti del giovane Stato, la ricerca di un nuovo ruolo internazionale del Papato, le grandi trasformazioni sociali e belliche a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento e il nuovo ruolo fondamentale dell’opinione pubblica e dei media, hanno contrassegnato un’epoca di scontri e continue crisi tra gli schieramenti in campo. Tuttavia, nel 1929, tra volontà genuine e meri calcoli politici e propagandistici, i contraenti riuscirono a venirsi incontro, con la firma dei Patti Lateranensi e la nascita della Città del Vaticano.

Un evento che scatenò reazioni contrastanti tra le più variegate forze in campo e all’estero. Tra critiche e consensi della vox populi, questo studio approfondisce le posizioni e le reazioni delle forze in gioco, ripercorrendo la stampa di quegli anni e le biografie dei protagonisti, gli interessi in ballo e l’evoluzione dei fatti, nel solco del dibattito politico svoltosi in un’epoca decisamente straordinaria.

Collana Diritto e comunicazione
Condividi sui social

BUONA STAMPA

AISE, 24 maggio 2019 – “I MEDIA E IL CONCORDATO STATO-CHIESA DEL 1929”: IL NUOVO E-BOOK DI THE SKILL PRESS

Aise.it, 4 maggio 2019 – I media e il Concordato Stato-Chiesa del 1929

Il Domani, 2 maggio 2019 – I media e il concordato Stato-Chiesa del 1929

Linkiesta, 2 maggio 2019 – Quando i media italiani elogiavano il concordato tra cattolici e Mussolini

Tuttostoria, 30 aprile 2019 – The Skill Press presenta ‘I media e il concordato Stato-Chiesa del 1929

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I media e il Concordato Stato-Chiesa del 1929”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre pubblicazioni degli stessi autori

Nessun risultato trovato.

Potrebbero interessarti

Menu